Raccolta differenziata, la Regione premia 105 comuni virtuosi

0
342
Standard Image Banner 728 x 90


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Giovedi’ prossimo saranno premiate 105 amministrazioni comunali che hanno raggiunto in Sicilia performance elevate di raccolta differenziata. La premiazione avverra’, alle 9.30, presso il centro fieristico le Ciminiere di Catania. Ad assegnare i riconoscimenti sara’ l’ufficio speciale per la Raccolta Differenziata – Presidenza della Regione Siciliana, ospitato dalla manifestazione Progetto Confort 9^ salone internazionale energia, ambiente e architettura. La Regione, si legge in una nota, “riconosce la buona amministrazione di sindaci, assessori, tecnici e aziende di gestione dei rifiuti dei comuni virtuosi in Sicilia”. E secondo quanto accertato dall’ufficio speciale regionale sono 23 i Comuni che hanno superato la soglia del 65% di raccolta differenziata, 51 quelli che superano il 50% e altri 31 raggiungono alte performance dovute all’avvio della raccolta porta a porta. Nel 2015 la differenziata era ferma al 12,80%, i comuni che avevano avviato la raccolta porta a porta erano solo 35 che includevano solo 100.000 siciliani; oggi, nel primo trimestre del 2017 si contano ben 700.000 abitanti che, grazie a sistemi efficaci implementati dai loro comuni di residenza, hanno adottato l’abitudine di differenziare i propri rifiuti a casa dando inizio a questo circolo virtuoso che si attesta al 20%. Alla premiazione saranno presenti il presidente della Regione Rosario Crocetta, l’assessore regionale all’Energia e ai servizi di pubblica utilita’ Vania Contrafatto, e Salvo Cocina, responsabile dell’Ufficio Speciale, che illustrera’ lo stato della gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata in Sicilia. (ITALPRESS).Differenziata, la Regione premia 105 comuni virtuosi

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.