L’arbitro La Penna avvocato dell’impresa Stirpe? Ombre sui Play off di Frosinone

0
37


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’avvocato Federico La Penna, arbitro di calcio e direttore di gara nella finale di Play off Frosinone Palermo, avrebbe assistito l’Impresa di Costruzione che fa capo al Presidente della Società di calcio Frosinone. Grazie ad un lavoro di indagine il sito Mediagoal di William Anselmo, avrebbe provato il legame professionale fra l’arbitro La Penna e l’attuale Presidente del Frosinone.

Nell’articolo che riferisce sull’indagine Mediagoal si chiede se l’avvocato Federico La Penna abbia fatto conoscere all’AIA, l’organismo che rappresenta gli arbitri di calcio, informazioni che avrebbero potuto suggerire una designazione arbitrale diversa.

Naturalmente non viene fatta alcuna illazione sul comportamento dell’arbitro né vengono avanzati sospetti sulla sua correttezza e la sua direzione di gara. Resta tuttavia l’episodio, sconcertante, di una scelta, da parte dei designatori, che in qualche modo, avrebbe potuto mettere in dubbio, a prescindere dai fatti, la regolarità della gara.

Non c’è partita di calcio che non annoveri episodi controversi, che talvolta si trasformano in sospetti ed accuse, magari infondate. Per questa ragione è utile evitare che si possano attribuire intenzioni e comportamenti scorretti ad un direttore di gara che svolge il suo lavoro come meglio può.

Insomma l’arbitro, come ogni giudice, deve apparire estraneo al contesto, non solo esserlo. Le notizie che Mediagoal ha raccolto ci dicono che questi accorgimenti non siano stati presi in considerazione, tanto da mettere in dubbio la direzione arbitrale.

La finale Play off è, peraltro, una partita “difficile” da dirigere: le squadre si giocano un campionato, e molti soldi, in novanta minuti, gli animi sono accesi e tutto può essere interpretato malamente.

Nel nostro caso, inoltre, non mancano certo i motivi per i dirigenti del Palermo, di lamentarsi della direzione arbitrale. Quei palloni lanciati sul campo in più di una occasione da parte della panchina del Frosinone durante le azioni davanti la porta dei padroni di casa lasciano un ricordo indelebile. La Penna sarebbe dovuto intervenire e sanzionare i panchinari, sospendere il gioco, e riprenderlo in accordo con il “quarto uomo”, cui spettava di controllare la correttezza della gara.

La Penna, inoltre, è stato designato come direttore di gara nella partita di andata del campionato di calcio appena concluso. In quella gara fu negata una rete ai rosanero, giudicata regolare.

Tornando ai Play off, altro motivo di controversia, e quindi oggetto di indagine da parte degli organi competenti, è il fine-gara. Una bolgia infernale, con invasione di campo da parte degli spettatori, prima che si potesse ascoltare il triplice fischio di La Penna.

C’è materiale su cui “lavorare”. Inevitabile che i fari siano puntati sull’avvocato La Penna, oltre che sul direttore di gara La Penna.

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.