International Vascular Forum a Palermo, focus sulle malattie cardiovascolari

0
18


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Si inaugurerà giovedì 21 Giugno ore 17.00 presso la sala gialla “Piersanti Mattarella” del Palazzo dei Normanni l‘undicesimo International Congress of the Central European Vascular Forum (CEVF), che comprende anche il 2° Meeting del Multinational Chapter dell’International Union of Angiology (IUA) ed il 28° Congresso della Mediterranean League of Angiology and Vascular Surgery (MLAVS).

Una scelta progettuale di Salvatore Novo, professore ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’università di Palermo e responsabile scientifico del convegno, al fine di raggiungere una platea più ampia di partecipanti e di relatori, provenienti da varie parti del mondo, così da avere un maggiore interscambio di notizie cliniche e di ricerche scientifiche.

Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di mortalità e morbilità nei paesi più sviluppati e, in conseguenza, grande attenzione viene posta dagli studiosi alla loro più precoce diagnosi e alla individuazione delle terapie più appropriate.

Il Congresso avrà nella Sala Gialla “Piersanti Mattarella”, il 21 Giugno ore 17.00, l’Inaugurazione e nel Campus Universitario dell’Università di Palermo, n. 19, lo svolgimento dei Lavori scientifici () e

Gli obiettivi del convegno sono: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura. Nelle tre sale convegno dell’Edificio Polididattico dal 22 al 24 Giugno, si alterneranno 16 Letture Magistrali, oltre 250 relatori e 136 docenti provenienti da tutto il pianeta, 25 Simposi tra i quali alcuni in collaborazione con la Alexian Brothers Hospital of AMITA Group (Chicago, USA), l’European Society of Vascular Medicine (ESVM), l’ISMETT (Palermo)/UPMC (Pittsburgh, USA), la Orient Society of Vascular Surgery (OSVS), la Società Italiana di Diagnostica Vascolare (SIDV), Società Italiana di Patologia Vascolare, l’Università di Palermo/A.O.U.P. “Paolo Giaccone”,

Per le complessive 23 ore di formazione, saranno riconosciuti dei crediti formativi per Farmacista (Farmacia ospedaliera e Farmacia territoriale), Biologo, Medico chirurgo (Angiologia, Cardiologia, Ematologia, Genetioca medica, Geriatria, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina interna, Cardiochirurgia, Chirurgia vascolare, Medicina trasfusionale, Radiodiagnostica, Medicina generale, Medici di famiglia, Continuità assistenziale, Medicina di comunità) e Infermieri.

“Un punto di forza di questo Convegno multidisciplinare -dichiara Salvatore Novo responsabile scientifico- è la partecipazione di Angiologi, Cardiologi, Chirurgi Vascolari, Cardiochirurgi, Radiologi, Diabetologi, Internisti, Geriatri, Radiologi, Esperti in Emostasi e Trombosi e Medici di Medicina Generale, che per la prima volta si riuniscono nella nostra città per confrontarsi sulle più importanti patologie cardiovascolari, davanti ad un pubblico che ad oggi conta già 400 iscritti”.

 

Ludovico Gippetto

 

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.