Ford Fiesta: Offerta più ricca con l’Active e la St

0
16


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Fiesta Active, il crossover che mancava  nella gamma Ford propone caratteristiche specifiche per il tempo  libero. Look esterno grintoso di ispirazione outdoor grazie ad un  assetto rialzato di 2 cm ma senza perdere la vocazione urbana. La  gamma della city-car si articola su cinque livelli di  allestimenti: ai gia’ esistenti Plus, Titanium, ST-Line e  l’elegante Vignale si aggiunge appunto l’Active. “Quest’ultima, in  venti giorni di vendite – hanno sottolineato Marco Alu’ Saffi, PR  di Ford Italia ed Edoardo Ambrosini, brand manager delle small  cars – ha raggiunto le 600 unita’ e le previsioni per l’anno  intero sono di 6-7 mila unita’”. Rispetto alla Fiesta normale,  l’Active, in listino ad un prezzo promozionale di 13.750 euro per  quella da 85 cv., la si puo’ avere anche con la formula Idea Ford  con un anticipo di 1850 euro e con comode rate mensili. Sfoggia un  look di ispirazione outdoor, cerchi in lega da 17″, barre al  tetto. Tre modalita’ di guida, Normal, Select e Active. La  piattaforma hi-tech e’ basata su due telecamere, 3 radar e 12  sensori. I motori includono il benzina EcoBoost 1.0 con tre  potenze, 100, 125 e 140 cv, con in piu’ la novita’ dell’85 cv  dedicato ai neo patentati (113 gr/km di C02 e consumi di 5 litri x  100 km): quello da 100 cv e’ disponibile anche con cambio  automatico a 6 marce e paddle al volante per emissioni di C02 fino  a 139 gr/km e consumi di 6,1 litri x 100 km. Il diesel TDCi da 1.5  con potenze fino a 120 cv, cambio manuale a 6 rapporti, consumi di  4 litri x 100 km. Nell’abitacolo, materiali soft touch, del  touchscreen fino a 8″ con SYNC3 e il sistema audio B&O Play e  tetto panoramico. Su strade ed autostrade l’Active ha recitato il  suo ruolo con disinvoltura sia a livello di prestazioni che di  comfort.

La Fiesta ST, tre e 5 porte manda un messaggio a quanti amano il  balletto dei giri del motore 3 cilindri turbo 1.5 da 200 cv (+ 18  cv) ed il differenziale autobloccante con una coppia di 290 Nm.  Una mini “bomba” lunga 4,04 cm che lancia la sfida ad Opel Corsa  OPC, Renault Clio RS e VW Polo GTI. Il prezzo di partenza e’ di  26.000 euro e regge bene il confronto con le concorrenti dirette  anche di cilindrata superiore. Velocita’ 232 orari, cambio  manuale a sei rapporti. Tre allestimenti: ST-1, ST-2 e ST-3.  Spiccano la rifinitura sulle griglie d’aerazione, le bandelle  sottoporta ed il mini alettone in coda. A renderla cosi’  aggressiva ha pensato il reparto sportivo Ford Performance con un  intenso lavoro sulle molle. Ammortizzatori sportivi, ruote 17″ o  18″ e freni maggiorati. Selezionando la modalita’ Sport fra le tre  disponibili (Normal e Track) il sound del motore viene amplificato  ed il doppio “botto” del turbo si fa apprezzare. Frenata potente  con le pinze rosse in bella evidenza, cambio manuale a sei marce  preciso e morbido negli innesti. Da evidenziare l’impugnatura piu’  profilata del volante, minigonne. Non manca il launch control per  partire a razzo ed il selettore delle modalita’ di guida (Normal,  Sport, Track) cosi’ da gestire le risposte del propulsore e dello  sterzo. Nell’abitacolo, sedili Recaro e il sistema multimediale  SYNC 3 con touchscreen da 6,5″ o 8 “. Proposto anche il B&O Play,  il sistema audio per chi e’ appassionato di alta fedelta’. Tanti  altri i sistemi in dotazione: quello che mantiene l’auto nella  corsia di marcia, il cruise control, entrambi di serie, come extra  i tergicristalli automatici con sensore pioggia, fari con  accensione e abbaglianti inseriti e riconoscimento dei cartelli  stradali.

(ITALPRESS).

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.