I soliti sospetti, sentenza ad orologeria secondo deputata Fasciuna, FI.

0
18
Berlusconi Brunetta Schifani


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Marta Antonia Fascina, deputata di Forza Italia, sospetta che la sentenza sulla trattativa abbia motivazioni politiche. .”Nel bel mezzo delle trattative per la formazione del Governo e, dunque, in uno scenario che vede Forza Italia e il suo presidente Silvio Berlusconi, al centro del dibattito politico, scrive la parlamentare, come da copione si riaffaccia la solita giustizia a orologeria. Una parte del potere giudiziario – con il silenzio (assenso?) del Csm – tenta di condizionare il potere politico, spingendosi sino a scegliere la classe dirigente chiamata a guidare il Paese, dando patenti di legittimita’ politica e istituzionale”.

“Addirittura il Pm Di Matteo nel commentare una sentenza della Corte d’assise di Palermo, associa il nome del presidente Berlusconi alla mafia e a uno dei periodi piu’ bui della storia del nostro Paese. Tesi ormai stantia e priva di fondamento. Non si comprende come Berlusconi – aggiunge – possa subire un cosi’ aberrante e grave accostamento. Mai nessun Governo nella storia della Repubblica italiana ha cosi’ tenacemente contrastato la criminalita’ organizzata. E’ doveroso che i magistrati a partire dal Pm Di Matteo trovino il tempo di tornare ad assolvere la propria funzione pubblica nel pieno rispetto dei doveri di terzieta’ e imparzialita’. Ricordiamo al Pm Di Matteo che il Governo e’ il risultato della volonta’ popolare, nasce nelle urne e non in un’aula di tribunale”, conclude. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.