Fincantieri, a Palermo si costruiranno navi, non solo riparazioni

0
15


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Siamo stati sollecitati dai sindacati Cgil, Cisl e Uil a discutere con il ministro De Vincenti le modalita’ di attuazione possibili del ‘Decreto Mezzogiorno’ qui in Sicilia e a Palermo. Cosi’ ci siamo seduti al tavolo insieme al presidente dell’Autorita’ portuale di Palermo, Pasqualino Monti, ai rappresentanti di Fincantieri Palermo, di Anas, Ferrovie delle Stato, i rappresentanti dell’aeroporto di Palermo, l’associazione degli industriali, l’Ance e la Camera di commercio”. Lo ha spiegato il sindaco Leoluca Orlando a margine dell’incontro con il ministro Claudio De Vincenti, che si e’ tenuto a Villa Niscemi per discutere dell’attivazione delle Zes, le Zone economiche speciali, previste dal recente “Decreto Mezzogiorno”. “I cantieri navali di Palermo – ha aggiunto Orlando – non serviranno piu’ solo per aggiustare navi ma anche per costruirne di nuove. La logica alla base del progetto della Zes e’ quella di sistema, con tutti gli attori nel territorio”. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.