ARRIVA LA NUOVA DISCOVERY, QUINTA EDIZIONE AMATRICE (ITALPRESS)

1
155
Banner gennaio 2017 Image Banner 728 x 90


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Come andare in fuoristrada stando comodamente seduti nel salotto di casa. Come dire: il bello dell’avventura e dell’emozione di guida, senza per questo voler rinunciare al comfort. Puo’ sintetizzarsi con questo semplice slogan la prova della nuova Discovery, che Land Rover Italia ha presentato nei giorni scorsi nel corso di un happening in cui l’esperienza ha esaltato tutto quello che puo’ trasmettere la guida di un mezzo di cosi’ elevate prestazioni. La nuova Discovery, ultima arrivata in casa Land Rover, si presenta al pubblico nella sua quinta edizione, proponendosi, e con ottime possibilita’ di riuscita, di ripercorrere i fasti delle sorelle maggiori, la cui origine e’ datata ormai 1989. Nuova, quindi, completamente inedita, ma al tempo stesso nella continuita’, perlomeno della filosofia e sempre nel segno della tradizione, che ha consentito al modello di affermarsi e di poter ambire al titolo di mezzo che puo’ andare dappertutto, tanto da essere stata adottata e da tempo, ormai, dai corpi speciali del
carabinieri, dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile e da essersi affermata come votata al soccorso e nelle spedizioni umanitarie. La nuova Discovery e’ concepita per contenere fino a
sette posti, grazie anche ad una configurazione flessibile, anche attraverso un semplice smatphone, senza rinunciare ad un’enorme capacita’ di carico fino a 2.500 litri. Che la macchina sia di uno stile nuovo lo afferma gia’ il design, considerato che quello della versione precedente si presentava ormai un po’ antico e per questo meritevole di un sostanzioso restyling. Un design che la avvicina alla Range Rover, senza per questo voler rinunciare alle ottime performance da fuoristrada. Gli interni sono pregiati a garantiscono a tutta la famiglia, la possibilita’ di viaggiare circondati da tecnologie innovative. La Discovery viene proposta con motorizzazione “Ingenium” 2.0 a 4 cilindri, capace di erogare 180 ed anche 240 CV. Cosi’ come con il 3.0 V6 da 249 CV fino al 340 CV. Le impressioni di guida non possono che rispecchiare quanto di buono la macchina presenta. Comfort garantito, anche sui tracciati
piu’ impervi, con un’elasticita’ del motore che consente di cavarsela anche ai pilori meno esperti. La macchina si e’ comportata nel migliore dei modi anche si tracciati molto
impegnativi, sapientemente individuati dall’organizzazione della prova. I prezzi, a seconda degli allestimenti, vanno da 58.000 ad 82.000 euro.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.