Castelvetrano, primo prelievo d’organi all’ospedale Giovanni Rizzo

0
2
Nella foto un momento dell'intervento.


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Si e’ concluso all’alba l’intervento di prelievo di organi su un giovane deceduto all’ospedale di Castelvetrano. Trattandosi di un donatore problematico si e’ potuto espiantare solo il fegato. L’intervento, che e’ iniziato intorno alle 23,30 di ieri, e’ stato coordinato dal responsabile dell’unita’ operativa di anestesia e rianimazione dell’ospedale Giovanni Rizzo e dal referente locale del Coordinamento trapianti dell’ASP Gisella Rizzo, con la collaborazione di una equipe dell’Ismett di Palermo. L’organo e’ stato poi portato all’Ismett dove vi era gia’ un paziente in attesa di trapianto. Si tratta del primo intervento del genere nel nosocomio belicino.

“Voglio mandare un abbraccio forte per la loro sensibilita’ alla famiglia di questo giovane – ha detto il commissario dell’ASP Giovanni Bavetta – che per una particolare condizione clinica ha potuto donare solo il fegato, ma il gesto di grande generosita’ e’ stato un potente monito per i giovani e per tutta la comunita’ castelvetranese, alla quale mi sento orgoglioso di appartenere”. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.