“Zecca sei nel mirino”, simbolo Gladio e proiettile in busta. Minacce al Procuratore Patronaggio

0
171


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Zecca sei nel mirino” scritto con un  pennarello nero. E’ questa la lettera di minacce accompagnata al  proiettile da guerra recapitata al Procuratore di Agrigento Luigi  Patronaggio. Sulla busta c’è il simbolo dii Gladio, un chiaro  riferimento all’estrema destra. La busta è al vaglio della Digos e  della scientifica.

Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars esprime solidarietà al procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio per le minacce ricevute e condanna senza se e senza ma ogni forma di intimidazione e violenza.

IL sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo aver appreso di una lettera con minacce di morte e con un proiettile da guerra recapitata al procuratore capo di Agrigento, ha diffuso una dichiarazione. “Un fatto gravissimo e inquietante, che riporta l’Italia indietro nel tempo a un periodo buio della Repubblica. Un fatto che per i suoi contorni non può non avere una risposta pronta e immediata da parte del presidente del Consiglio e del ministro della Giustizia, perché è ormai evidente che le posizioni razziste e violente di una parte politica stanno inquinando i pozzi della cultura democratica e della convivenza civile in Italia, una convivenza che nel dialogo e nell’accoglienza hanno i propri capisaldi”.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.