Le panche idiote del lungomare di Villagrazia di Carini. Da anni con le spalle al mare

0
8


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Francesco Palazzo, editorialista di Repubblica, ha deciso di monitorare una panca ubicata sul Lungomare di Villagrazia di Carini. Non è innamorato della panca, né dei ricordi che la panca gli trasmette. Non è successo niente che valga la pena di essere ricordato, ad eccezione…della panca stessa, che ha una sua peculiarità. Chi la utilizza, sedendosi per godersi l’aria di mare o farsi una penichella, è obbligato a dare le spalle al mare. Non solo sulla panchina fotografata ma su tutte le panchine del lungomare.

E’ vero che si può campare lo stesso, a Villagrazia di Carini o altrove, con una panca che dà le spalle al mare, pur essendo sistemata per offrire il panorama dell’orizzonte, ma è altrettanto vero che quando una cosa nasce storta – e può capitare- qualcuno deve pur riconoscerlo e rimetterla a posto. Modificare la “postura” delle panche, fronte-mare, non dovrebbe sbancare le casse del comune. E invece le cose restano come sono. A meno che, beninteso, la postura non sia stata scelta in piena coscienza, con il proposito di permettere a chi si siede di seguire il “passeggio” sul Lungomare. In tal caso sarebbe utile approfondire l’argomento e farne occasione di un saggio sui comportamenti resilienti e le tradizioni paesane.

Francesco Palazzo pubblica ogni estate la fotografia di questa idiozia “incontaminata” senza che succeda niente. Ecco il post del giornalista: “Scusate, quest’anno la posto con ingiustificabile ritardo. Ma loro ci sono sempre. Una delle classiche, oramai cult, panchine che danno le spalle al mare a Villagrazia di Carini. Pare che si apprestino ad entrare nel guiness dei primati, settore eventi  inspiegabili e misteriosi.”

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.