Caporalato, i carabinieri rastrellano campagne di Randazzo e Caltagirone, 74 irregolari, denunce e sanzioni

0
2
Nelle foto il blitz dei Carabinieri di Siracusa in quattro aziende agricole per contrastare il caporalato e il lavoro nero.


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Vasta operazione dei carabinieri contro lo sfruttamento dei lavoratori nel settore agricolo e zootecnico. Otto gli imprenditori denunciati nel Catanese. Allarmanti le cifre sui lavoratori in nero: Su 180 controllati 74 sono risultati irregolari. Tra di loro anche migranti non in regola con il permesso di soggiorno.

I controlli hanno riguardato in particolare le zone di Randazzo e Caltagirone. Gli indagati devono rispondere di violazione della normativa in materia di immigrazione; omessa formazione e sottoposizione dei lavoratori a visita medica; omessa consegna dei dispositivi di protezione individuale; mancata elaborazione dei documenti di valutazione dei rischi; omessa prescrizione delle cautele contro gli infortuni.

I Carabinieri hanno verificato come la maggior parte dei lavoratori veniva retribuita “in misura notevolmente inferiore” rispetto ai contratti di categoria nazionali. Alcuni di questi per raggiungere il posto di lavoro percorrevano distanze massacranti a bordo di furgoni fatiscenti forniti dai datori di lavoro. Elevate sanzioni per 200.000 euro; recuperati contributi previdenziali per oltre 60.000 euro. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.