Il barcone con 450 migranti raggiunto al largo di Linosa da Guardia Costiera

0
2


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’imbarcazione con a bordo 450 migranti che ieri ha fatto rotta verso Lampedusa, dopo che il governo maltese ha detto che, dato che la nave era in alto mare non aveva l’autorita’ per intervenire, e’ stata raggiunta a largo di Linosa da due unita’ della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera.

Secondo le ultime informazioni, e’ stato effettuato un trasbordo con 266 migranti che sono stati trasferiti sulla nave Monte Sperone della Guardia di Finanza, 176 su un pattugliatore del dispositivo Frontex, mentre 8 persone sono state trasportate dalla Guardia Costiera a Lampedusa perche’ necessitavano di assoistenza sanitaria. (ITALPRESS).

Sono stati trasbordati dal barcone in legno su cui navigavano da due giorni sulla nave della Gdf, di Frontex e su una motovedetta i 450 migranti partiti dalla Libia. Il
trasferimento sulle imbarcazioni militari è avvenuto al largo di Linosa, la più piccola delle isole Pelagie.

Le donne e i bambini sono stati portati invece a Lampedusa a bordo della motovedetta della Guardia costiera. Adesso si attende di conoscere dal Viminale e dal Ministero dei Trasporti il porto di approdo. Al momento sono due i porti sicuri più papabili: Pozzallo (Ragusa) e Porto Empedocle (Agrigento).

(Ter/AdnKronos)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.