Gela invasa dai rifiuti e la Procura non perdona. A giudizio Sindaco, vice e assessore

0
17


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La Procura di Gela (Caltanissetta) ha chiesto al Gip il rinvio a giudizio del sindaco Domenico Messinese, dell’assessore all’Ambiente e vicesindaco Simone Siciliano, del dirigente del settore rifiuti Patrizia Zanone dell’amministratore della Tekra Alessio Balestrieri per aver lasciato la citta’ invasa dai rifiuti, creando pericoli igienico-sanitari per la popolazione. Il procedimento e’ stato avviato nell’aprile scorso, con il blocco dei servizi aggiuntivi, che hanno causato “l’accumulo indiscriminato nel territorio di un ingente quantita’ di rifiuti, non raccolti ed in parte date alle fiamme”. Alla societa’ Tekra, aggiudicataria della gara di appalto in materia di rifiuti si contesta il reato di interruzione di servizio di pubblica necessita’. Le indagini preliminari sono state delegate congiuntamente alla Compagnia Guardia di Finanza e al Nucleo Operativo Carabinieri di Gela. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.