Catania, sequestrato bar Rivombrosa del pluripregiudicato Salinitro

0
15


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

E’ stato definitivamente acquisito al patrimonio dello Stato il bar “Rivombrosa” di via Vittorio Emanuele, all’angolo con la via Del Plebiscito: l’esercizio pubblico era stato sequestrato nell’ambito delle indagini patrimoniali, condotte dagli uomini della Divisione di Polizia Anticrimine della Questura di Catania, che hanno permesso al Questore di richiedere il sequestro preventivo dei beni illegalmente posseduti dal pluripregiudicato Luciano Salanitro, 51 anni, orbitante nell’area d’influenza della cosca mafiosa “Santapaola-Ercolano”. L’attivita’ dei poliziotti etnei, resa oltremodo difficoltosa dalla fitta rete di passaggi di proprieta’, prestanome e altre escamotages messe in atto per coprire la reale appartenenza dell’ingente patrimonio direttamente riconducibile a Salanitro, e’ diretta a colpire il piccolo impero economico illecitamente acquisito e utilizzato per reinvestire in maniera “pulita” i guadagni del malaffare. Insieme all’attivita’ di bar, infatti, sono stati confiscati due appartamenti in centro citta’, un’autovettura, due motocicli e diversi conti correnti bancari. Tutti i beni, per un valore stimato in circa 1 milione e 300mila euro, sono, adesso, irrevocabilmente di proprieta’ dello Stato e gestiti dall’Agenzia per i beni confiscati alla mafia. (ITALPRESS).

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.