Catania: Loris, cominciata udienza appello

0
8
The arrival of the coffin of Loris carried by four people, including the child's father, David (behind the coffin) at the funeral in Santa Croce Camerina (Ragusa), in Italy, 18 December 2014. Loris Stival, 8 years old, was killed on 29 November 2014. ANSA / CIRO FUSCO


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

E’ cominciata davanti la Corte d’assise d’appello di Catania quella che è prevista sia l’ultima udienza del processo a Veronica Panarello, la donna condannata a 30 anni di reclusione, dal Gup di Ragusa, per l’uccisione e l’occultamento del cadavere del figlio Loris, 8 anni, assassinato con delle fascette di plastica il 29 novembre del 2014 nella sua casa di Santa Croce Camerina. L’imputata è presente in aula assistita dal suo legale, l’avvocato Francesco Villardita, e per la prima volta partecipa al processo anche il marito Davide Stival. “Oggi è un giorno importante e sono qui per sentire la sentenza. Veronica? Spero che dica la verità.

Quale? Lei sa quello che è successo”, ha detto Stival.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.