PM chiede 22 condanne, due ex deputati e consiglieri. Compravano voti a cinque euro

0
14


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La condanna per due ex deputati  regionali siciliani, un ex consigliere comunale di Palermo e per altri 19 imputati è stata chiesta oggi, al termine della requisitoria dal pm di Palermo Amelia Luise, nell’ambito del processo per corruzione  elettorale. La pena più alta, dodici anni e mezzo, è stata chiesta per Giuseppe Bevilacqua, ex consigliere comunale, accusato di avere  comprato voti al prezzo di 5 euro ciascuno.        Nel processo, denominato “Agora’”, sono imputate in tutto 22 persone,  coinvolte in un giro di corruzione elettorale che sarebbe sfociato  anche nella malversazione di beni destinati ai poveri e utilizzati  dalla presunta cricca per condizionare il voto. La pm Luise ha chiesto due anni di carcere per gli ex deputati dell’Assemblea regionale  siciliana, Nino Dina e Franco Mineo. I fatti risalirebbero al 2012 in  occasione delle elezioni per i rinnovi del Consiglio comunale del  capoluogo siciliano e dell’Ars, tra maggio e ottobre di quell’anno.        (Ter/Adnkronos)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.