Finto fratello di Renzi, fake condivisa da 40 mila persone 

0
12
il segretario del Pd, Matteo Renzi, dopo un lungo colloquio privato, presso la sede di AddioPizzo a Palermo, con i rappresentanti dell’associazione antiracket e con Alice Grassi, figlia dell’imprenditore Libero Grassi, vittima della mafia


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Questo Post allucinante – pubblicato su  una pagina che fa il tifo per la Lega e per Salvini – ha ottenuto  quasi 40.000 condivisioni. Una notizia stupida e assurda, che si  unisce alla montagna di falsità sul mio conto, dai sacchetti di  plastica all’aereo privato, dalla vacanza in Lamborghini ai miei  acquisti immobiliari”. Lo scrive, sulla sua pagina Fb, Matteo Renzi,  condividendo una ‘bufala’ sul conto di suo fratello diffusa dalla pagina Fb ‘Lignorante’ e diventata virale negli ultimi giorni. Come  didascalia alla foto pubblicata dalla pagina in questione si legge:  “Lui è Gianni Renzi, fratello ed ex portaborse di Matteo Renzi. 53mila euro al mese. Assenteista, fa la bella vita alle spalle degli  italiani. Condividi se sei indignato”.

L’ex premier scrive: “Dobbiamo combattere una battaglia di civiltà, di educazione, di rispetto per la verità. E dobbiamo farlo tutti insieme. I dati Istat che raccontano la realtà hanno decisamente meno  condivisioni delle Fake News di questi signori. La lotta contro la  disinformazione, rilanciata da organi di supporto alla politica,  dovrebbe riguardare tutti quanti, non solo le vittime di un costante  massacro mediatico tanto assurdo quanto pericoloso. Noi non molliamo”.

“Ah, mio fratello fa il medico. Si è laureato con 110 e lode e poi se  ne è andato dall’Italia quando ero sindaco, perché mi ha detto ‘Se  resto qui, sarò sempre considerato tuo fratello e non valorizzato per  ciò che valgo’. Si occupa di bambini malati di tumore e io sono fiero  e orgoglioso di lui. Ha lavorato in Germania, Francia, Svizzera,  Canada. Inutile dire – precisa ancora Renzi – che non si chiama Gianni e che non prende 53mila euro al mese”.

“A nome di tutto il gruppo Pd del Senato,  va la nostra solidarietà al collega Matteo Renzi, vittima di nuove,  continue e sempre più incredibili fake news. L’ultima sul finto  fratello è stata condivisa sui social da circa 40 mila persone. Questa schifezza deve finire. Il Pd, tramite mozione e disegno di legge, farà una guerra senza quartiere alle fake news”. Lo rende noto il  presidente del gruppo Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci a nome di  tutti i senatori dem.        (Pol-Sai/AdnKronos)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.