Dopo 10 anni tornano a Palermo i master di nuoto, 721 atleti in acque libere

0
14


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Sono trascorsi 10 anni dall’ultima  volta che i campionati italiani sono atterrati in Sicilia. L’edizione  palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita;  rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo  una edizione molto ampia che coinvolge, nell’arco di 20 giorni, ben  tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto.

Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto  nazionale. La manifestazione si apre con le competizioni in acque  libere (6-8 luglio) che per la prima volta annovera la 10 km, oltre  alle canoniche 5 e 3 km e miglio marino. Nelle acque prospicienti il  circolo della società Telimar, tra le rive di Addaura e Mondello, si  confronteranno in acqua ben 721 atleti, oltre il 50% in più di tutte  le altre edizioni, per un totale di 1.523 presenze gara, in  rappresentanza di 160 società. Ovviamente la maggioranza degli  iscritti è siciliana con 215 presenze (e 321 presenze gara); seguono i master laziali con 190 iscritti e ben 472 presenze gara. Da segnalare  il sorprendente riscontro che ha avuto la gara dei 10 km con 192  iscritti. Anche le altre tre gare registrano un numero di iscrizioni  molto elevato: si va dai 407 master nella 5 km, per passare ai 442  atleti del miglio e finire con i 482 iscritti nella 3 km.

Le gare di nuoto in vasca (10-15 luglio), che inizieranno  immediatamente dopo le competizioni del fondo, contano 2.473 atleti  iscritti per 307 club, con una crescita della presenza femminile  (oltre il 36%). Da segnalare l’incremento degli atleti stranieri che  quest’anno, cogliendo la opportunità di visitare Palermo e la Sicilia, sono arrivati a quota 29, provenienti da Russia, Polonia, Finlandia,  Slovacchia e Spagna. Anche nelle gare in vasca la presenza degli  atleti siciliani è preponderante con 874 master e 25 società. Chiuderà le tre settimane, in cui si articolano i campionati italiani, il  torneo di pallanuoto (19-22 luglio) che usufruirà di ben 4 campi di  gioco allestiti nelle due vasche della piscina comunale di viale del  Fante: 35 squadre si incontreranno in ben 85 partite da giovedi  pomeriggio a domenica 22 luglio.        (Spr/AdnKronos)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.