Non ce l’ha fatta, morto il motociclista commissario di gara al Giro d’Italia

0
20


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Non ce l’ha fatta Leonardo D’Amico, il motociclista di 48 anni di Sambuca di Sicilia commissario di gara del Giro d’Italia investito lo scorso 9 maggio in occasione della tappa agrigentina. Dopo avere lottato per 24 giorni stamattina il motociclista, ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, si e’ arreso. Ora si aggrava la posizione di Gaetano Agozzino, l’insegnante 70enne in pensione che con la sua auto aveva cercato di forzare lo sbarramento disposto dagli organizzatori del Giro finendo per investire il volontario. Adesso dovra’ rispondere non piu’ di lesioni gravi ma di omicidio colposo. Le sue condizioni erano apparse fin da subito gravi per via delle ferite riportate alla testa. (ITALPRESS)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.