Ufficio stampa Regione, ex presidente Crocetta condannato per diffamazione

0
9


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

L’ex presidente della Regione siciliana
Rosario Crocetta è stato condannato per diffamazione dal Tribunale
civile di Palermo. A citarlo in giudizio erano stati i giornalisti
Piero Nicastro e Gioacchino Felice, che facevano parte dell’ufficio
stampa della Regione smantellato dall’ex governatore nel 2012, dopo la
sua elezione. L’ex presidente dovrà risarcire i due cronisti con
15mila euro ciascuno e pagare le spese legali.

Una sentenza, commentano l’Ordine dei giornalisti e l’Associazione
siciliana della stampa, che “in qualche modo lenisce le ferite ancora
aperte dei giornalisti per l’ingiusto trattamento subito. Il modus
operandi di Crocetta lo abbiamo denunciato più volte e quindi evitiamo
altri commenti. Resta l’amarezza per quella stagione alla Regione
iniziata nel peggiore dei modi, spazzando via dall’oggi al domani un
ufficio stampa efficiente e lasciando al suo posto un vuoto
incomprensibile”.

l presidente dell’Odg Sicilia Giulio Francese e il
segretario regionale dell’Assostampa Roberto Ginex lanciano un appello
al presidente Nello Musumeci “affinché possa al più presto convocare
attorno a un tavolo Ordine e sindacato per riannodare il filo
interrotto dell’ufficio stampa alla Regione, per aprire finalmente una
nuova stagione di concorsi e per mettere finalmente regole chiare e
certe nella giungla degli uffici stampa della pubblica amministrazione
e della sanità in Sicilia”.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.