Clamorosa gaffe di Silvio. “Omaggio? Preferisco lei”. E’ la figlia del dirigente azzurro…

0
17


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gli anni passano, ma il profumo di donna il Cavaliere riesce a sentirlo in qualunque circostanza. Non sempre è un vantaggio. Silvio Berlusconi ha commesso una gaffe che potrebbe finire sulla sua biografia ufficiale.

La gaffe è stata propiziata dalla presenza di una giovane leggiadra fanciulla valdostana, sul palco insieme al padre, coordinatore regionale di Forza Italia in Val d’Aosta, che ha il lieto compito di consegnare una statuetta di ceramica valdostana. “Ora è il momento degli omaggi”, comunica il coordinatore. “Posso scegliere io?, esclama Silvio, raggiante. E aggiunge, dopo una breve pausa: “Scelgo lei”, rivolto alla fanciulla che gli porge la statuetta.

La fanciulla, colta di sorpresa, sgrana gli occhi e guarda il padre, a disagio. Massimo Lattanzi, è il nome del coordinatore, forse abituato alle battute dell’ex premier, non si fa smontare e avverte con grazia l’ospite che si tratta di sua figlia. Poi, pronunciando una gaffe ancora peggiore, se possibile, afferma, al microfono: “Le è un buongustaio”. Lasciando a sua volta senza parola l’oggetto del desiderio.

L’episodio fa il giro del mondo, la frigida Val d’Aosta non è abituata agli entusiasmi dell’ex premier.

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.