Cantone sul “contratto”: non serve rafforzare Anac, serve rotazione giudici

0
7
Il presidente dell'Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone al Tennis Club Vomero di Napoli per un dibattito sulla Legge Severino, 1 dicembre 2014. ANSA/ CESARE ABBATE


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

”I magistrati che si occupano di  prevenzione e fallimentare devono subire delle rotazioni. Per evitare  meccanismi di incrostazione. Se stai venti anni nello stesso posto  forse rischi di perdere obiettività”. Lo ha detto Raffaele Cantone  palando dello scandalo delle Misure di prevenzione a Palermo che ha  portato l’ex Presidente Silvana Saguto alla sbarra per corruzione.

”Così come è importante la rotazione negli incarichi direttivi – dice ancora Cantone- I nuovi innesti sono importanti. Ad esempio, in Dda ha funzionato perché c’è stato il ricambio. La perdita di esperienza  viene compensata con l’entusiasmo”.

“Ho letto che sul contratto del M5S e della Lega è previsto un ulteriore rafforzamento dell’Anac. Bene, sono nettamente convinto che non serva rafforzare i compiti dell’Autorita’ anticorruzione”

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.