Intervista. Armao, assessore economia: “In Finanziaria priorità a imprese, P.A. e famiglie”

0
22


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

 

 Lasciamo da parte le fisiologiche scaramucce fra maggioranza ed opposizione, spot promozionali ed altro. Assessore Gaetano Armao, vuole cortesemente spiegare, con semplicità, che cosa ci si può aspettare dalla finanziaria appena approvata dall’Assemblea regionale siciliana in materia di imprese e sviluppo? 

Anzitutto il consolidamento patrimoniale dell’IRFIS attraverso il ripristino della norma che consente il mantenimento al patrimonio di 53 milioni di euro e la disponibilità di ulteriori 84 milioni di euro di provenienza statale che non erano utilizzabili e che con l’intervento normativo inserito potranno essere utilizzati per il credito agevolato alle imprese anche tramite gli altri due istituti, CRIAS ed IRCAC, operanti nel settore del credito alle imprese in Sicilia.

E’ prevista inoltre  la destinazione di  50 milioni di euro rinvenienti dai programmi comunitari Jessica e Jeremie  in un fondo di garanzia per la realizzazione delle cosiddette tranched cover” ossia interventi di ingegneria finanziaria consistenti in un sistema di garanzie e controgaranzie prestate dai ed in favore confidi, siano essi  intermediari finanziari abilitati e non abilitati.

Abbiamo cercato di semplificare il procedimento per l’utilizzo dei fondi europei con particolare riferimento al parere previsto dalle commissioni legislative dell’ARS. Il termine previsto per il parere è adesso di 20 giorni trascorsi i quali si intende reso favorevolmente.

Infine, la certificazione dei crediti vantati dalle imprese nei confronti dei consorzi e delle società di ambito. I commissari liquidatori dovranno procedere alla certificazione degli stessi entro il termine di 30 giorni consentendo alle imprese creditrici di poter scontare la certezza del credito.

 

La macchina amministrativa della Regione siciliana è un motore a scoppio, una barca che naviga pericolosamente su fondali bassi e a vista. Avete avuto attenzione per la pubblica amministrazione?

 Sono obbligato a tracciare un elenco degli interventi. Comincio con l’accelerazione  per l’approvazione dei bilanci degli enti regionali (introduzione sanzioni) anche ai fini del consolidamento dei conti pubblici regionali. Abbiamo previsto la destinazione progressiva del gettito dei proventi museali all’Assessorato beni culturali. Interventi in favore delle dimore storiche che vengono aperte al pubblico.Fondo pensioni per le Camere di commercio in analogia al fondo pensioni regionale cui confluiscono accantonamenti finanziari, immobili e partecipazioni detenute dalle medesime camere. Stanziamento per il rinnovo del contratto collettivo dei dipendenti regionali per l’allineamento con i dipendenti pubblici statali. Assunzioni presso l’ARPA

Sui  rapporti Stato-Regione, lei è sembrato fin troppo severo. Le sue critiche sono state molto aspre. L’assunzione di una responsabilità diretta, con la rappresentanza formale di una delle parti, ha permesso di alleviare…le sofferenze?

 Bisogna restare con i piedi a terra. Ecco come abbiamo affrontato per ora il tema: iscrizione in bilancio di 600 milioni di euro in attuazione di quanto previsto dalla legge n. 296/2006 che prevedeva l’aumento della compartecipazione statale alla spesa sanitaria attraverso la retrocessione di parte delle accise. I relativi fondi vengono non spesi ma accantonati. Norma per il riconoscimento del requisito dell’Insularità previsto dall’ordinamento comunitario e non riconosciuto alla Sicilia dallo Stato.

  Usciamo dal seminato, Assessore. Aiuto alle famiglie…

Abbiamo introdotto il quoziente familiare in materia di addizionale regionale IRPEF al fine di agevolare le famiglie numerose con basso reddito (no tax area), il reddito di inclusione con uno stanziamento di 5 milioni di euro e interventi a sostegno delle donne vittime di violenza con uno stanziamento di 200.000 euro.

 

 

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.