Delusione Siracusa:
è tempo di ripartire

0
604


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Non è cominciata bene l’avventura del Siracusa nel campionato del girone orientale di Eccellenza. Sono passate tre giornate, ma gli aretusei non hanno mai vinto. Il loro bottino è infatti di soli due punti, frutto di una sconfitta e due pareggi, l’ultimo quello rimediato domenica scorsa sul campo del Taormina.

Si tratta quindi di un avvio di stagione deludente per una compagine che, soltanto due anni fa, calcava campi ben più importanti e ambiva a risultati ben più prestigiosi. Tutti ricorderemo la splendida cavalcata del Siracusa di Andrea Sottil in Lega Pro Prima Divisione, quel primo posto mantenuto così a lungo e la promozione in serie B sfumata soltanto ai play off contro la Virtus Lanciano. Poi il buio, o quasi. Nel luglio dell’anno scorso la formazione siracusana è stata infatti esclusa dal campionato di Lega Pro, Prima Divisione, a causa del mancato pagamento della fidejussione necessaria per l’iscrizione.

Ma l’U.S. Siracusa ha continuato ad esistere e a scendere in campo, partecipando però al campionato di Terza Categoria. Tutto questo grazie all’amore e alla passione della tifoseria che nell’agosto del 2012 ha deciso di fondare Associazione Sportiva Dilettantistica Città di Siracusa, una squadra gestita esclusivamente dai sostenitori azzurri.

Quest’anno, dopo il trasferimento del titolo sportivo del Siracusa a Palazzolo (compagine retrocessa dalla D all’Eccellenza nello scorso campionato), ecco che la formazione aretusea ha potuto iniziare la sua nuova cavalcata, ma non tutto è andato secondo i piani. Dopo aver costruito una formazione competitiva e ben oltre l’altezza della categoria, ci si aspettava sicuramente di più da una squadra così blasonata, che rappresenta quasi un lusso per i campionati di Eccellenza.

È vero, sono passate solamente tre giornate e probabilmente la compagine siracusana deve ancora calarsi in questa nuova realtà, ma la vetta della classifica dista già sette punti ed è tempo di cambiare marcia. Nelle ultime ore, in particolare modo dopo il pareggio contro il Taormina, si è anche sparsa la voce di un possibile esonero di mister Pidatella, notizia prontamente smentita dal presidente Cutrufo che rinnova la fiducia al proprio tecnico. La quarta giornata del girone B di Eccellenza recita S. C. Siracusa-Sporting Viangrande, un match tra matricole. Quale miglior occasione per (ri)partire.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


1 commento

  1. Non si puo’ costruire dal nulla e sopratutto partendo da un tecnico gia’retrocesso e da cavalli di ritorno che hanno fatto il loro tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.