Duelli. Luigi Di Maio contro Vittorio Sgarbi, Gianluigi Paragone contro Umberto Bossi

0
13


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Luigi Di Maio contro Vittorio Sgarbi,  Gianluigi Paragone contro Umberto Bossi, Lorenzo Fioramonti contro  Matteo Orfini. Sono alcuni dei principali duelli che si profilano nei  collegi uninominali per i big del Movimento 5 Stelle. Nel collegio  Campania 1-03 alla Camera, che comprende il comune di Pomigliano  d’Arco, città natale del leader M5S, per il centrodestra correrà  Vittorio Sgarbi, mentre il candidato del Pd sarà Antonio Falcone.

L’economista Lorenzo Fioramonti – astro nascente dei 5 Stelle –  sfiderà il presidente dem Matteo Orfini alla Camera nel collegio di  Torre Angela (Lazio 1-05). E se Carla Ruocco dovrà vedersela alla  Camera con Riccardo Magi nel quartiere Gianicolense di Roma, nello  stesso collegio, per quanto riguarda il Senato, la sfida sarà tra  l’avvocato Claudio Consolo ed Emma Bonino. Durante la presentazione  dei candidati M5S al Tempio di Adriano, Consolo, parlando della sua  sfidante, ha definito Bonino persona “di grandissimo spessore e  umanità” e ha auspicato un confronto sui temi.

L’imprenditore Angiolino Cirulli, presentato oggi da Di Maio come “uno degli azzerati dal decreto salva-banche”, è l’uomo che i 5 Stelle  hanno deciso di opporre alla candidatura del premier Paolo Gentiloni  nel collegio uninominale di Roma – Quartiere Trionfale. Rimanendo  nella Capitale, nel quartiere Tuscolano andrà in scena il duello tra  Paola Taverna e Oreste Pastorelli (Pd).

A Varese in Lombardia il giornalista Gianluigi Paragone, ex direttore della Padania, contenderà il seggio al Senato al  fondatore della Lega Umberto Bossi. A Napoli-Fuorigrotta la sfidante  di Roberto Fico sarà la piddina Daniela Iaconis, mentre in Toscana il  comandante Gregorio De Falco rappresenterà il M5S nel collegio di  Livorno, dove il Pd ha candidato a Silvia Velo per un posto a Palazzo  Madama. Nicola Cecchi e Filomena Nuzzo saranno – rispettivamente per i collegi di Firenze al Senato e di Bolzano alla Camera – i competitor  di Matteo Renzi e Maria Elena Boschi.

E parlando proprio della candidatura in Trentino della sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, oggi Alessandro Di Battista ha  scherzato con i giornalisti al Tempio di Adriano: “Mi ci candido io a  Bolzano e poi vediamo…”. Poi, rivolgendosi al collega Riccardo  Fraccaro, ha detto: “Vengo a fare un mese di campagna elettorale lì da te, ora che ci penso”. Dulcis in fundo: a Casoria in Campania il  fedelissimo di Di Maio Vincenzo Spadafora sfiderà Nicola Marrazzo del Pd per un posto alla Camera.        (Ant-Ile/AdnKronos)

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.