AP verso separazione consensuale, uscita di scena di Alfano non risolve inconciliabilità scelte

0
17


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Si tratta di trovare una via che non porti ad una conta ma ad una separazione consensuale”. Lo ha detto Fabrizio Cicchitto, al termine della direzione Ap, che ha dato mandato

a lui, Beatrice Lorenzin e Maurizio Lupi a cercare la formula adeguata a sancire la inconciliabilità delle posizioni. L’uscita di scena anticipata da Angelino Alfano, dunque, non aggiusta affatto le cose partito. Resta la spaccatira determinata dalle alleanza. C’è una parte del p<rtito, infatti, che vuole il ritorno al centrodestra, ed un’altra parte che invece vuole mantenere l’alleanza con il centrosinistra ed il PD.

Coloro che perseguono la prima ipotesi, la via berlusconiana, sono legati all’asse del Nord, gli altri, con Cicchitto in testa, la pensano diversamente. La posizione di Lupi, forse, è quella mediana, ma il suo ruolo “milanese” lo fa propendere una un ritorno al centrodestra.

E’ prevedibile che, comunque, l’ala vicina al Pd, intraprenda il suo percorso in compagnia del Centro di Casini e D’Alia, che ha sempre privilegiato il centrosinistra, sia in Sicilia che altrove.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.