Il Palermo per la salvezza
Il Catania per la supremazia

0
685


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Ci sono le ultime secchiate di fischi da cancellare. C’è una tifoseria da far sorridere prima che il Palermo chiuda una delle più buie stagioni degli ultimi anni.

E poi, c’è anche l’appello di Fabrizio Miccoli, che il successo nel derby contro il Catania lo vuole per spegnere quelle fiammate “sportivamente fastidiose” lanciate dai cugini etnei, che si apprestano a chiudere il torneo più in alto in classifica rispetto ai rosa. E non si tralasci nemmeno l’ipotesi teoricamente più remota: quella dello spettro della serie B, che Viviano e compagni non hanno ancora aritmeticamente scacciato.

Il  derby è sempre il derby, si sa. E l’incerottato Palermo, kappaò anche nell’ultimo turno contro il Parma, dovrà far di tutto per ritrovare i tre punti. Nonostante la relativa tranquillità del Catania, nonostante la debolezza anagrafica degli elementi che saranno chiamati in causa da Mutti. D’altronde gli etnei “non saranno rilassati – evidenzia il tecnico dei rosa, in conferenza stampa – e quello di domani sarà un derby anche per loro, un gruppo che ha tante risorse. Lo Monaco e Pulvirenti hanno fatto un gran lavoro”.

L’obbligo sarà quello di dare il massimo e dare il tutto per tutto, soprattutto per il pubblico. E per tagliare il traguardo, il tecnico del Palermo potrà, forse, far affidamento su Pisano, che è tornato ad allenarsi, mentre si scioglieranno soltanto in extremis i dubbi su Migliaccio. Da non escludere la scelta della difesa a quattro.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.