Coordinamento regionale Mdp, Fava for Presidente, asse Pd-Alfano alla gogna

0
29


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Ferma e rigorosa contrarietà all’asse  Renzi-Alfano”. L’ha ribadita il Coordinamento regionale di Articolo 1  – Mdp siciliano, riunitosi oggi pomeriggio a Enna per analizzare il  quadro delle alleanze in vista delle elezioni regionali d’autunno in  Sicilia. Un asse che per i bersaniani rischia di far perdere alla coalizione “i connotati del vero centrosinistra” e che ha spinto Mdp a mettere in campo “un progetto alternativo della sinistra insieme alla  società civile siciliana” proponendo la candidatura di Claudio Fava  alla Presidenza delle Regione.

“Una proposta e un nome, in grado di  interpretare al meglio il profilo di un progetto di discontinuità  politica, programmatica ed etica capace di parlare non solo al mondo  della sinistra ma anche all’intera società civile interessata. Un vero processo di cambiamento”. Da qui un appello “a tutte le forze della sinistra, alla forze sociali e al mondo del lavoro, dell’ambientalismo, del cattolicesimo  democratico e popolare per valutare la bontà della proposta e per  condividere la sfida di un progetto unitario di cambiamento”.

“Il Pd si è assunto la responsabilità  di rompere la possibilità di costruire il vero progetto di  discontinuità politica e programmatica, impedendo l’avanzata del  movimento 5 Stelle e del centrodestra”. A dirlo è il coordinamento  regionale siciliano di Mdp, riunitosi nel pomeriggio a Enna per  ufficializzare la candidatura di Claudio Fava, vicepresidente della  commissione Antimafia alla Presidenza della Regione siciliana alle  elezioni regionali d’autunno. L’asse Renzi-Alfano, a cui i bersaniani  hanno ribadito la loro “ferma e rigorosa contrarierà”, spiegano dal  coordinamento “sta minando e indebolendo di fatto la stessa  candidatura di Micari”.        (Loc/AdnKronos) (Loc/AdnKronos)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.