Dall’11 al 14 maggio il Festival Lesbian & Queer Visions 2017

0
705
Standard Image Banner 728 x 90


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

 La sesta edizione del festival LFS – Lesbiche Fuorisalone è in programma a Milano dall’11 al 14 maggio. “Lesbian & Queer Visions” è il filo conduttore del 2017, ispirato dal desiderio di individuare nuovi modi di attraversare lo spazio pubblico, mettere in scena un’altra visione.

Perché la capacità di visione apre infinite possibilità. Perché cercare di ampliare lo sguardo permette di stabilire connessioni, alleanze e nuove irregolari simmetrie. Dove muoversi, schiudere possibilità di senso inattese, scoprire modalità di resistenza e tecniche di resilienza non ancora provate. Dove trovare e creare agio per nuove forme di ecologia sociale e scoprire che in un’ottica di connessione e contaminazione si impara a guardare e guardarsi meglio.

Per questo, il festival avrà come nelle passate edizioni la forma di evento diffuso in diversi spazi della città con l’obiettivo di scardinare i confini tra ambiti differenti, mescolare le interlocuzioni, tessere nuove reti.

Coinvolgendo nei differenti spazi dell’evento artiste visive milanesi – come LO, aka il Boccolo Volante, e Sylvia K. – e dj della nightlife meneghina come Tow-Sea, il programma riflette l’eterogeneità delle location e delle collaborazioni mettendo insieme cose diverse: il concerto cabaret con i dilemmi del duo Le No Choice, diventate famose con il divertente mantra della lesbica tardiva; un incontro sull’intersessualità; riflessioni sul genere, con un appuntamento dedicato al libro “Il genere tra neoliberismo e neofondamentalismo”; un torneo di calcetto a 5 e la testimonianza delle calciatrici militanti Le Dégommeuses, che promuovono il calcio femminile e la lotta contro il sessismo e tutte le forme di discriminazione; un laboratorio tenuto da Slavina sul queer in ottica transfemminista; riflessioni sugli orizzonti del movimento LBGTQI tra zebre, unicorni e (fottuti) arcobaleni; un documentario sulle guerrigliere curde; la potenza di R.Y.F, che si esibirà live, musicista ravennate capace di riscrivere gli stilemi caratteristici dellesonorità rock, portandoli verso una personalissima e felice rilettura; l’intensità del lavoro teatrale di Federica Rosellini e Francesca Manieri, ispirato da “Testo tossico” di Paul B. Preciado.

   lesbichefuorisalone.it

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.