Faraone: “Primarie o non ti voto”, Crocetta: “Non sei nessuno”

0
148


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Davide Faraone è solo un capocorrente, chi è lui per dettare le strategie del partito. Non solo, è un capocorrente che esce da una mezza sconfitta perché la mozione Renzi in Sicila ha raccolto meno che altrove. Quindi, c’è da concludere, che secondo Rosario Crocetta, autore del messaggio, non conta niente, specie se parla, a sproposito, di Primarie. Che, aggiungiamo noi, sono la sua spina al fianco..

Il governatore non ne vuole sentire parlare, ma la sensazione è che su questa posizione negazionista si trovi solo sia all’interno del Pd quanto nell’area della maggioranza e segnatamente nei partiti della coalizione, a cominciare dai centristi per la Sicilia.

E’ l’ennesimo round dell’eterno duello fra Faraone e Crocetta, ma potrebbe trattarsi di uuna spia importante per capire quel che sta per accadere alla vigilia della campagna elettorale per le regionali. Crocetta non si tira indietro e Crocetta, la’area renziana, anzitutto, costruisce la linea Maginot sulle primarie.

Il segretario regionale, Raciti, ha annunciato la convocazione della direzione proprio per le primarie, ma – pare di capire- per stabilire la data, non per metterle in discussione.

Ma ecco le esternazioni più recenti di Crocetta.

“Vorrei capire chi rappresenta oggi Faraone. Certo non il partito”. Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, in un’intervista pubblicata dall’edizione di Palermo de “La Repubblica”, replica cosi’ al sottosegretario Davide Faraone che ieri aveva posto l’aut aut a una sua ricandidatura al vertice della Regione Siciliana, se non legittimata dalle primarie. “Si profila la via delle primarie? Chi lo ha detto? Faraone e’ solo un capocorrente – ha dice Crocetta – , non puo’ esprimersi a nome del partito. Non ha alcun ruolo ufficiale nel Pd. La democrazia non e’ un gioco. La scelta delle primarie passa dal confronto con gli alleati e dalle decisioni degli organi di partito, nei quali non si e’ mai discusso di questo tema. La proposta di fare le primarie, con me dentro, e’ inesistente. Di certo irricevibile”. Crocetta spiega: “Le primarie nazionali hanno detto una cosa chiara. In Sicilia Renzi ha ottenuto un risultato inferiore al resto d’Italia. E dentro questo dato c’e’ la sconfitta di Faraone”. (ITALPRESS). dp/red 03-Mag-17 08:53 NNNN

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.