Il Giro d’Italia parte dalla Sardegna, poi la Sicilia. Nibali:”Voglio il podio”

0
123


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Le mie aspettative sono conosciute da tutti: voglio salire sul podio finale. Non e’ facile finire sul gradino piu’ alto, se non fosse possibile vincere di nuovo il Giro combattero’ per il secondo o il terzo posto per onorare la corsa”. Sono queste le sensazioni di Vincenzo Nibali a due giorni dall’inizio della Corsa rosa dove e’ chiamato a difendere il successo di un anno fa. Lo Squalo dello Stretto si presenta con la maglia della Bahrain-Merida e assicura di essere al meglio. “Abbiamo lavorato bene come squadra per essere qui nella condizione migliore – continua il corridore siciliano – Ho il massimo rispetto per gli avversari e sara’ una sfida lunga con tanti imprevisti. Mauro Vegni ha disegnato una gara ancor piu’ difficile degli anni passati e mi ha anche reso l’onore di portare il Giro nella mia terra (la Sicilia, ndr). Ci sara’ pure un circuito cittadino a Messina. Sono pieno di gioia sia per me, sia per i miei tifosi che per la mia famiglia”.

Non e’ la prima volta che il Giro arriva in Sicilia “ma stavolta ha un sapore speciale – confessa Nibali – La quarta tappa ha un dislivello di 4000 metri. Arrivera’ dopo tappe nervose in Sardegna. Sara’ il primo scontro diretto con i rivali: li’ vedremo come staremo. Andremo sull’Etna da un versante diverso rispetto a quello di sei anni fa. E’ piu’ duro stavolta e verra’ dopo un giorno di riposo. Comincero’ il Giro con molta cautela e con la speranza di andare regolare”. (ITALPRESS)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.