Aborto, Onu: in Italia accesso difficile, troppi medici obiettori  

0
125
Banner gennaio 2017 Image Banner 728 x 90
Fonte: adnkronos.com


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

In Italia è difficile accedere all’interruzione volontaria di gravidanza, regolata dalla legge 194, a causa “dell’elevato numero di medici” obiettori di coscienza “che rifiutano di praticare aborti per ragioni di coscienza”. Lo scrive il Comitato diritti umani dell’Onu nelle sue ‘osservazioni conclusive’ del 2017 sul nostro Paese. Il risultato di tutto questo è “un numero significativo di aborti clandestini”.  L’Italia, si legge nel documento, “dovrebbe adottare le misure necessarie per garantire un accesso tempestivo e senza ostacoli ai servizi di aborto legale sul suo territorio, e stabilire anche punti di riferimento effettivi per le donne in cerca di strutture” in grado di garantire il servizio.  

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


Tourgest_728x90
OfficineDelTurismo_728x90

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.