Nuovo assalto alla doppia preferenza di genere, Cirone Di Marco in trincea

0
14


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Zitti zitti,gattonando muro muro , all’Assemblea Regionale Siciliana ci riprovano : pronto un nuovo  ddl targato centrodestra  per abrogare la doppia preferenza di genere per le elezioni amministrative approvata nel 2014 . Poco importa che la legge abbia prodotto significativi passi avanti a favore della partecipazione democratica delle donne alla vita dei loro Comuni , consentendo una presenza che oscilla  dal 20% al 40% , poco importa che questo abbia  in parte allineato le amministrazioni siciliane a quelle di altre regioni , poco importa che esso abbia portato nelle aule consiliari proposte e riflessioni apprezzate da un’opinione pubblica favorevole alla integrazione del pensiero femminile , in Commissione legislativa Affari Istituzionali oggi l’iter e’ iniziato , dovrei dire riiniziato. Sorprende che  questi tenaci fautori  della democrazia del gambero non sentano il fragore della risata inarrestabile che li sta sommergendo; sorprende che non sentano la domanda di elettori che si chiedono “ma con tutti i problemi della Sicilia e con i ritardi che avete accumulato nei primi sei mesi di governo , non provate vergogna ad accanirvi contro una legge di cui andare orgogliosi? “–

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.