Mercedes Classe C, un restyling fatto privilegiando i contenuti

0
16


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Atteso ma non rivoluzionario arriva il facelift di metà vita dell’attuale generazione di Mercedes Classe C, il modello  venduto, dal lancio nel 1982,  in 9,5 milioni di esemplari e che nello scorso anno ha inciso per un quinto sulle vendite totali del marchio  tedesco.

L’attuale generazione di Classe C è stato il maggior successo della casa della Stella anche nel quarto anno di produzione: nel 2017 sono stati venduti infatti oltre 415.000 esemplari di i berlina e station-wagon in circa 120 mercati internazionali. Senza contare l’apporto di prestigio delle versioni due porte: il coupé, lanciato alla fine del 2015 e la cabriolet,  sul mercato dall’estate 2016.

Nessuna rivoluzione estetica, la stragrande maggioranza degli interventi infatti non si vede e appare limitata ai paraurti  e ai gruppi ottici (le luci sono dotate della tecnologia di illuminazione a led Multibeam, ovvero  composte da 64 led, in grado di accendersi separatamente per illuminare meglio una zona della strada o per non abbagliare chi proviene in senso opposto).

Adesso ognuna della cinque versioni (Executive, Business, Sport e Sport Plus e Premium) ha un frontale ancora più distintivo. E, per i più raffinati, c’è anche la Stella sul cofano.

Più interessanti le nuove dotazioni di supporto alla guida, come il sistema di assistenza allo sterzo attivo, derivato dalla Classe S. .Tante le combinazioni disponibili per personalizzare la vettura, berlina, station wagon, coupé e cabrio. La versione ad alte prestazioni firmata Mercedes-AMG sarà inizialmente disponibile con la C 43 (biturbo da 3.0 litri da 390cv.), cui seguirà la C 63 con una potenza attorno ai 500 cavalli.

Due le nuove motorizzazioni che equipaggeranno la Classe C : l’1.5 litri benzina a ciclo Otto e l’1.6 litri diesel che arriverà dopo.

Il nuovo model year debutta con tre unità a gasolio, due delle quali, la 180d (122 cavalli) e la 200d , sono la conversione del propulsore OM 654 e la C 220d da 194 cv., anche 4MATIC  Il listino italiano offre anche la C 200 da 184 cavalli con 10 kW di potenza aggiuntiva del motore elettrico (l’unità vale160Nm di coppia) e la AMG.

Su tutta la gamma ora anche il Dynamic Body Control, un sistema di controllo dinamico per le sospensioni che offre il massimo comfort ma anche sportività quando richiesto.

Classe C by 2018 arriverà in autunno con un listino  che parte da 37.200 euro, ovvero circa duemila in più rispetto a quello attuale, ma con un vantaggio cliente decisamente superiore

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.