394esima edizione del Festino di Santa Rosalia, ancora una regia di Lollo Franco

0
17


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La nuova edizione del Festino di Santa Rosalia, patrona palermitana protagonista di una festa irrinunciabile per ogni palermitano d.o.c., anche quest’anno vede la regia affidata a  Franco Lollo volto noto del teatro cittadino.

Quest’anno si tratta di un racconto dedicato all’infanzia, alla “Palermo bambina”, intendendo probabilmente con questo titolo designare l’innocenza e la capacità di stupore che questa città, nonostante gli smaliziamenti dovuti alla grande esperienza storica e civile, mantiene.  La commissione che ha esaminato i progetti ha assegnato – provvisoriamente – la gara (per 225mila euro) alla Vm Agency di Vincenzo Montanelli. Delle sette proposte in gara, due sono state escluse per ragioni tecniche ovvero le ditte Panastudio-Tecnoline e Machina;  altre tre sono rimaste sotto la soglia dei 50 punti e sono la Doc servizi, Terzo Millennio e Namastè. La Vm Agency ha avuto la meglio in realtà grazie a un forte ribasso dell’offerta che ha portato il costo a 207 mila euro. Come sempre, entro cinque giorni eventualmente le società escluse possono presentare ricorso al Tar.

“Nell’anno di Palermo Capitale italiana della Cultura – hanno spiegato il sindaco Orlando e l’assessore Andrea Cusumano – e per il giorno della ricorrenza più importante della città, Palermo sceglie di sentirsi bambina, capace di guardare con fiducia al futuro, capace di immaginarlo e costruirlo. Palermo si richiama all’infanzia, al suo essere vivace, multicolore, curiosa e accogliente, libera da pregiudizi, da violenza, da discriminazione. Allo stesso tempo, Palermo Bambina simboleggia la città fragile e che sta crescendo, di cui tutti dobbiamo e possiamo prenderci cura, per il cui futuro tutti abbiamo il diritto ed il dovere di impegnarci, liberandoci da ogni forma di peste”.

Il corteo del Festino partirà nel tardo pomeriggio del 14 luglio dal Piano del Palazzo Reale al Foro Italico e si snoderà lungo corso Vittorio Emanuele con tappe alla Cattedrale, ai Quattro canti e piazzetta Santo Spirito (Cavallo Marino), con eventi e manifestazioni a corollario che coinvolgeranno anche le piazze Pretoria e Bellini, per approdare infine al Foro Italico Umberto I con il classico e sempre magnifico spettacolo dei giochi pirotecnici.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.