Palermo, donna tenta di uccidere la rivale in amore, bloccata dai carabinieri

0
21


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile  sono intervenuti in una taverna in cortile primo le chiavi dove poco prima, Patrizia Iones, aveva aggredito una 51enne palermitana.

La Iones è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio, aggravato da futili motivi.

I Carabinieri del Pronto Intervento l’hanno bloccata proprio all’uscita dell’esercizio commerciale, dopo che in uno scatto d’ira, aveva colpito con un grosso coltello da cucina alla fronte la rivale, alla quale era legate da vecchi rancori di natura economica e passionale. Presumibilmente, alla base del gesto la contesa dei propri mariti.

La vittima è stata ricoverata all’ ospedale Villa Sofia dove i mesici hanno refertato un trauma cranico con ferita da taglio alla regione frontale, giudicata dai sanitari guaribile in giorni 10 e comunque non in pericolo di vita. Infatti già  è stata dimessa.

L’arrestata alla vista dei Carabinieri che l’hanno bloccata, ha confermato di volere uccidere la rivale. Il G.IP., in sede di udienza si è riservato della definizione della vicenda, pertanto la IONES è stata rimessa nuovamente ai domiciliari in attesa di giudizio.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.