Villagrazia di Carini, il fiuto di Mike scopre doppia piantagione indoor, scattano arresti

0
8


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Si tratta della seconda piantagione scoperta in una settimana dai Carabinieri della Compagnia di Carini. Ieri i militari della Stazione di Villagrazia di Carini hanno arrestato con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica:  Antonino Di Stefano e Salvatore Silvestrini, entrambi volti noti alle forze dell’ordine.

A scovare la piantagione ci ha pensato Mike pastore tedesco di 4 anni, in forza al Nucleo Cinofili di Palermo.

Dopo una  perquisizione, i militari hanno scoperto che i due avevano realizzato una struttura di 50 mq. circa, in ferro con pareti in cartongesso, ricoperte da carta argentata e copertura isolante. All’interno sono state rinvenute: 267 piante di marijuana dell’altezza media di circa 180 cm., materiale per la coltivazione, taniche di fertilizzante, 27 reattori per lampade da 600 watt, 27 lampade a reazione da 600 watt e sistemi di areazione. Così come confermato da una squadra di tecnici verificatori dell’E.N.E.L., l’impianto era collegato direttamente ed abusivamente alla rete elettrica, per un danno stimato in 100.000 € circa.

I due su  sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.