Monreale, encomi al comandante prov. Di Stasio e all’Associazione Nazionale Carabinieri

0
16


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Il sindaco Piero Capizzi consegna le onorificenze in Sala Rossa alla presenza del Comandante Provinciale dei Carabinieri Antonio Di Stasio

Il sindaco Piero Capizzi stamane, nel corso di una cerimonia in Sala Rossa alla presenza del comandante provinciale dei Carabinieri Col. Antonio Di Stasio, ha consegnato gli encomi ai soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Monreale, per l’apprezzamento nel lavoro di controllo, vigilanza e operatività, che gli stessi hanno portato avanti nel corso dell’anno a sostegno della collettività monrealese. . Alla cerimonia, vi hanno preso parte, fra gli altri, numerose autorità civili e militari fra i quali il questore di Palermo Renato Cortese, che nei giorni scorsi era stato ospite dell’amministrazione nel corso di analoga cerimonia dell’associazione nazionale Polizia di Stato. “Siamo fieri di condividere questo momento che ha un significato importante – ha dichiarato il sindaco Piero Capizzi – per l’attività che l’associazione nazionale Carabinieri svolge a beneficio dei cittadini. Oggi abbiamo voluto dare un riconoscimento ufficiale perché quest’anno abbiamo avuto un grande aiuto da parte dei soci dell’associazione Carabinieri che qui a Monreale ci collabora e ci sostiene e ci aiuta a perseguire gli obiettivi portando avanti un’azione di forte contrasto alla criminalità e all’illegalità. Oggi è importante fare rete e noi ci siamo mossi sempre in questa direzione per perseguire gli stessi obiettivi. Gli associati operano ogni giorno con grande senso di responsabilità e di servizio davanti alle nostre scuole garantendo sicurezza per i nostri ragazzi”.

Soddisfazione è stata espressa dal Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Antonio Di Stasio “Sono onorato – ha dichiarato il comandante provinciale dei Carabinieri Antonio Di Stasio – di essere presente a questa cerimonia promossa dall’amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Piero Capizzi che ha saputo apprezzare l’impegno dei soci dell’associazione nazionale Carabinieri, che:

– aggrega personale in servizio e in congedo, i loro familiari e tutti i simpatizzanti, nella grande famiglia dell’Arma, contando più di 200.000 iscritti in 23 stati e ben 4 continenti;

– custode delle tradizioni dell’Arma, ha tra le sue peculiarità principali, quella di promuovere e cementare i vincoli di solidarietà fra i militari in congedo e quelli in servizio, in un simbolico passaggio di consegne lungo oltre 200 anni di storia della Patria”.

Portiamo avanti una strategia comune con la Polizia di Stato con la quale vi è grande coesione, stima e collaborazione”. E poi l’Arma di Palermo con le sue 100 Stazioni Carabinieri e i diversi reparti specializzati, oltre alle attività squisitamente operative e di contrasto alla criminalità, confida nelle politiche sociali avviate dalle singole amministrazioni locali per l’affermazione della legalità, come ne è esempio il Comune di Monreale.

“I nostri pensionati – ha aggiunto il Questore Riccardo Cortese – sono i custodi della nostra tradizione ed é importantissima questa forma di collaborazione tra associazione Carabinieri e associazione Polizia di Stato e il sindaco di Monreale Piero Capizzi, con queste due iniziative ne ha saputo cogliere il vero significato facendo una azione veramente meritevole, che è quella di valorizzare queste potenzialità umane”.

Nel corso della manifestazione il sindaco Piero Capizzi ha consegnato al comandante Di Stasio il Logo del Comune di Monreale. Il primo cittadino, ha ringraziato i vertici del comando Gruppo Carabinieri di Monreale e in particolare il tenente colonnello di carabinieri Luigi De Simone con il quale si è instaurata sin dal suo arrivo a Monreale un rapporto di grande sinergia.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome:

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.